Log in

Il successo dei progetti su Web

Potenzialità della Rete nessun limite di spazio nessun limite di tempo Tipologie di soluzioni siti che memorizzano/gestiscono informazioni (esempio: YouTube) siti che collezionano informazioni di altri siti (esempio: eSobi) community (esempio: MySpace) ibridi (esempio: FaceBook) Trend centralizzare/controllare l’informazione attraverso aggregatori devirtualizzare (always on, dal digitale al reale) legare prodotti, sottoprodotti e strumenti alle esigenze prodotti…

Read more

Quick ideas

Digitalizzazione di narrativa estiva Punti di forza: alto potenziale di digitalizzazione; utilizzo slegato dalla location; basso legame con l’oggetto in carta; collegamento ad altri progetti: social network, città digitali (ambientazione del contenuto), pubblicità, distribuzione in luoghi di passaggio (www.library.oneworld.com) associata ad altri prodotti (suonerie, musica, riviste, quotidiani), vetrine tecnologiche per la distribuzione, narrativa in divenire…

Read more

Conclusioni 2009

Intervento di Daniele Protti (Direttore Editoriale, L’Europeo) L’eBook non è una tecnologia miracolosa che porterà all’inevitabile sostituzione della carta: non riesco ad immaginare la mia casa senza libri, né l’assenza di questi in altri luoghi e situazioni. Se non altro per una questione di gusto: una libreria con libri (diversi per colore, formato, titolo) ha…

Read more

L’oro nero del futuro: Web e informazione

Potenziali Business: l’esigenza di avere le informazioni disponibili sempre e ovunque, di essere raggiungibili, comunicare e condividere forzerà il distacco fra software e hardware. L’hardware sarà sempre più semplice da utilizzare (paragonabile a un televisore) e conterrà sempre meno informazioni personalizzate. Il file hosting potrebbe diventare un business interessante, in forte vantaggio si troveranno le…

Read more

Un futuro possibile

Considerazioni e previsioni: eBook e libro in carta sono prodotti diversi, sempre che vengano realizzati in funzione delle potenzialità di ognuno e non l’uno come sostituto dell’altro; i progetti legati a un “brutale trasporto” del contenuto dalla carta (monologo) all’eBook (conversazione) non daranno il risultato atteso; nel breve periodo carta ed eBook diverranno complementari, senza…

Read more

Immaginiamo un device

Potremo avere diversi dispositivi di lettura per accedere alle informazioni residenti in Rete: alcuni con tecnologia ePaper, sempre più leggera e flessibile, che permetterà sia l’indossabilità sia la leggibilità (per dimensioni dello schermo); alcuni con alimentazione solare (vedi intervento di Daniele Barca nella sezione “eBook si, eBook no”); altri con incluse diverse soluzioni (cellulare, televisione); alcuni con pagine del libro che si sfogliano ricordando…

Read more

Inventiamo il libro digitale

Questo video http://www.youtube.com/watch?v=ool3vdgLYdI ci racconta, in modo ironico, che il libro in carta è ancora attuale. Pensate alla logica di “navigazione” tra le informazioni, a come il libro potrebbe diventare un prodotto diverso su Web, a come si potrebbe “sciogliere” sul Web. L’eBook è ancora una piccola evoluzione del libro in carta perché si lega…

Read more

Uno sguardo all’editoria

Definizione di editoria L’editoria è l’industria che si occupa del reperimento e della produzione di contenuti riproducibili, della loro trasformazione in forme trasmissibili attraverso i media, e della loro diffusione e commercializzazione. È l’industria del libro ma anche delle pubblicazioni periodiche e, con la nascita dei prodotti audiovisivi e multimediali, si può parlare di editoria…

Read more

Aspetto evolutivo e servizi implementabili

Possiamo immaginare un dispositivo per accedere ai nostri libri, quotidiani, riviste, enciclopedie, biblioteche online. Un dispositivo che “lavori per noi” collegandoci a tutte le informazioni che possono interessarci. Leggendo “Il Sole 24 Ore” potremmo, con un semplice click, collegarci alle definizioni tecniche e navigare in tutte le notizie attinenti, potremmo farci un “quadro” del passato…

Read more

Dalla pubblicità emozionale all’informazione evoluta

La pubblicità segue evoluzioni, crea esigenze e anticipa necessità. È connessa ai media e strettamente al media per eccellenza: la Rete. Ipotizziamo un eReader evoluto: con un desktop configurabile in cui inserire le testate giornalistiche preferite, libri, biblioteche online, enciclopedie, dizionari e tutte le tipologie di connessione con la Rete (news, alert, informazioni). In questo…

Read more

Log in or Sign Up