Log in

Il diritto d’autore per tutti

Quali sono le opere disciplinate dalla legge sul diritto d’autore? E quali soggetti vanno considerati autori? Qual è la durata legale della tutela economica che spetta all’opera? I diritti della personalità, che cosa sono esattamente? Tutti i tipi di opere sono sottoposti alla medesima regolamentazione? Entro quali limiti è consentita la riproduzione? E ancora, che cos’è il registro di pubblica utilità? Come funziona – e soprattutto che cosa comporta – un «contratto di edizione»? E quando i diritti dell’autore vengono violati, come ci si difende? Quali sanzioni stabilisce la legge? Che cos’è la SIAE? Che tipo di attività svolge? Quali sono i poteri che è autorizzata a esercitare? Sono soltanto alcune delle domande che si pongono tutti coloro che, per le ragioni più disparate, si ritrovano a dover fare i conti con questa normativa. E anche le persone avvezze a trattare questioni legali non sempre riescono a individuare, tra più di duecento articoli, quello che fa al caso loro. Al contrario, chi pur essendo istruito, non ha alcuna nozione di diritto, molte volte finisce per non venire a capo di nulla: perché la legge 633 del 22 aprile 1941 presenta un linguaggio troppo tecnico, talvolta difficoltoso per chi non abbia conoscenze giuridiche. Questo breve compendio si propone di aiutare coloro che si sentono smarriti in un mare di articoli. Non pretende di insegnare nulla, né tanto meno di aggiungere alcunché alla lettera della legge; si limita a esaminare ogni singolo articolo riscrivendolo con un linguaggio «non giuridico», così che il diritto d’autore possa finalmente diventare «per tutti».

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Book Trailer


Book in pills

Il diritto d’autore per tutti: perché? Perché la necessità di conoscere più da vicino un argomento così interessante ma al tempo stesso così problematico non riguarda soltanto i professionisti del settore. Chiunque, in particolari occasioni nel corso della propria vita, potrebbe avere a che fare con alcune delle disposizioni della legge 633 (pubblicata nell’aprile del 1941 e tuttora in vigore, con le dovute integrazioni e modifiche). Una regolamentazione completa e molto dettagliata, che risponde a domande come: chi deve essere considerato autore di un’opera? che cosa sono i diritti della personalità? che cosa accade se il diritto d’autore non viene osservato? quali norme disciplinano la copia o la comunicazione pubblica? quale attività svolge la SIAE? e che succede quando si firma un contratto di edizione? per quanto tempo si rimane titolari dei diritti su un’opera? cosa sono e come sono disciplinate le opere collettive? Eppure le risposte che la legge in questione fornisce sono spesso difficili da interpretare, specie per le persone poco pratiche di diritto che, addentrandosi fra gli articoli, rischiano di non venire a capo di nulla. Con l’aiuto di questo breve compendio, che analizza ogni singolo articolo della legge riscrivendolo in linguaggio di uso comune, il diritto d’autore e tutti gli altri diritti connessi al suo esercizio divengono finalmente un argomento accessibile a tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Log in or Sign Up