Log in

Intervista a Luca Rachetta

Perchè scrivere un libro? Mi sono avvicinato alla scrittura dopo una lunga esperienza di lettore e un’altra più breve, ma assai significativa, di commentatore e critico per una rivista culturale. Penso di aver cominciato a scrivere anche per la curiosità di capire come nasce un’opera letteraria, come si costruisce passo dopo passo e si definisce…

Read more

Le oscure presenze

“…sembravano scorrere, impastati alla sostanza dell’aria, gemiti smorzati e sommessi, lontane fusa feline di cui le orecchie potevano catturare solo i toni più acuti in forma di eco sbiadito”. Ed è così che Luca Rachetta col il suo romanzo “Oscure presenze” ci apre il sipario su intrecci, dubbi e veri e propri fantasmi, passando dal…

Read more

La guerra degli Scipioni

L’autore ci trascina fra i banchi di scuola, rispolverando sensazioni e odori di un tempo, colorando ricordi sbiaditi, facendoci sorridere e ridere e ci sospende, inaspettatamente, fra presente e passato: fra le paure e le necessità di quando eravamo piccoli e gli indichiarabili delitti vissuti da grandi, in un mare di emozioni e ricordi. E…

Read more

La missione di San Silvestro

Poche pagine per un umorismo secco e avvolgente: un protagonista ottuso, qualche personaggio bisognoso di essere salvato, il tutto condito dall’inaspettato. Somiglia a quei film dove il pubblico sussurra “non aprire quella porta!” con le mani davanti al volto quasi a coprirlo. Alla fine ci si rimane un pò male in effetti, soprattutto per chi,…

Read more

La setta dei giovani vecchi

“Giovanni Eufemi, residente nella cittadina di Castel Chimerico, era arrivato alla rispettabile età di quarantadue anni senza avere ben chiaro in testa un concetto basilare: la differenza tra la gioventù e la vecchiaia.” Inizia così il nuovo romanzo di Luca Rachetta, abile osservatore di vite e di piccoli accadimenti quotidiani, capace di estrarre da sguardi…

Read more

Log in or Sign Up